PARTECIPAZIONE / ECOMUSEO EST TICINO
 ECOMUSEO DELL’ EST TICINO
...Il Nostro Patrimonio...

S. Bernardino Sedriano



Palazzo Archinto
 Robecco S.N.
S.Bernardino
Sedriano
Bardanella
Cassinetta di L.
Palazzo Brentano Carones  Corbetta Cascina Nuova
Sedriano

 

L’ecomuseo è un luogo di relazioni, collaborazione fra cittadini e istituzioni, conservazione e valorizzazione del patrimonio culturale. Non bisogna immaginare l’ecomuseo come una struttura museale fissa e tradizionale, poiché esso assume un significato differente a seconda del contesto entro cui si inserisce.  La cooperazione rappresenta un elemento di primaria importanza nella creazione continua di un ecomuseo: in esso la comunità può riflettersi riscoprendo il proprio passato, acquisendo nuovi strumenti di lettura del proprio territorio che rafforzano e permettono di diffondere la propria cultura locale. Solo attraverso la conoscenza di un territorio se ne riscopre infatti il suo valore, che può così essere rispettato, trasmesso e valorizzato senza che questo porti ad uno sfruttamento indiscriminato.

 (Definizioni tratte da: Georges Henri Rivière, The ecomuseum- an evolutive definition, in Museum n° 148,  vol.XXXVII n°4, Parigi, United Nations Educational, Scientific and Cultural Organization, 1985. pp 182-183;Hugues de Varine, The word and beyond, in Museum n° 148,  vol.XXXVII n°4, Parigi, United Nations Educational, Scientific and Cultural Organization, 1985. pp 185).

 

 

 

Il progetto per l’ “Ecomuseo dell’est Ticino: percorsi tra storia, saperi e mestieri”, promosso dall’ Associazione In Curia Picta, coinvolge 21 Comuni dell’area dell’est Ticino che appartenevano all’antica Pieve di Corbetta. L’Ecomuseo è stato riconosciuto dalla Giunta Regionale il 30 luglio 2008 (D.g.r n° 8/7893). Esso si propone di riscoprire l’intero territorio nei suoi aspetti culturali, paesaggistici e della cultura materiale e artigianale, offrendo nuove opportunità di aggregazione, coesione sociale e di tempo libero. L’Ecomuseo dell’est Ticino intende ricostruire e promuovere la memoria storica delle tradizioni e della cultura locali attraverso politiche ed azioni orientate alla tutela attiva, alla valorizzazione e divulgazione della cultura locale. L’Ecomuseo dell’est Ticino promuoverà inoltre progetti partecipati al fine di stimolare, sostenere, coordinare, programmare e gestire le attività di sviluppo locale sostenibile.

 

 

Abbiategrasso

Albairate*

Arluno*

Bareggio*


Bernate Ticino

Boffalora sopra Ticino*

Casorezzo*

Cassinetta di Lugagnano*

Cisliano*

Corbetta*

Cornaredo

Cusago

Gaggiano

Magenta

Marcallo con Casone*

Mesero*

Ossona*

Robecco sul Naviglio*

Santo Stefano Ticino*

Sedriano*

Vittuone

 

 

Tra questi troviamo tutti i 14 Comuni aderenti al processo di Agenda 21 dell’ Est Ticino (*). 

Potranno partecipare al progetto anche le realtà museali e produttive del territorio a ridosso del Ticino e del Naviglio Grande.

 


Gli obiettivi dell’ Ecomuseo dell’ est Ticino riguardano la definizione e la comunicazione dell’ immagine dell’ Ecomuseo attraverso la realizzazione di pannelli segnaletici. Il progetto prevede la costruzione di un sito internet al fine di divulgare la conoscenza del territorio e renderlo più fruibile, la creazione di un Piano di Azioni Locali per l’Ecomuseo, lo studio, la ricerca e la formazione continua di operatori locali competenti. I risultati di questa azione partecipata saranno inoltre diffusi attraverso la pubblicazione di alcuni opuscoli informativi.

 

Parco Arcadia
Bareggio
Valle Ticino Villa Gaia
Robecco S.N.
Mulino Pietrasanta
Robecco

Tesi di laurea di Valentina Condorelli:
"Ecomusei e sviluppo locale: L'Ecomuseo dell'Est Ticino"

Partners dell' Ecomuseo dell' est Ticino                                                                Logo Agenda 21 Est Ticino


Agenda 21
, Consorzio Est Ticino                                                                           


Tam  - Tutela Ambientale del Magentino s.p.a    

logo ecomuseo est ticino

Per contattare l’ Ecomuseo Est Ticino                                                                                                                  

ecomuseoestticino@tiscali.it 

www.ecomuseoesticino.net