Agenda 21 Est Ticino alle scuole medie di Arluno nella Settimana della Legalità

75
Scuola media Arluno - Settimana della Legalità

Mercoledì 26 maggio si è svolta presso la scuola media di Arluno una mostra/evento dedicata alle associazioni per l’ambiente, nel quadro della Settimana della Legalità. L’incontro, svoltosi nel Parco “Enrico Toti”, adiacente alle scuole, dalle 8:30 alle 16:30, ha visto la presenza del Sindaco Moreno Agolli, dell’Assessora Nicoletta Rondina, dell’Assessorato Ecologia Ambiente, con l’Ufficio Ecologia, dello staff del Laboratorio Agenda 21 Est Ticino, dei volontari dell’associazione Strade Pulite e dei Maestri del Lavoro.

Il Laboratorio Agenda 21 Est Ticino ha avuto la possibilità di descrivere brevemente le proprie attività ai ragazzi, illustrare gli obbiettivi dell’Agenda 2030 delle Nazioni Unite, discutere con loro sulle azioni di vita quotidiana per proteggere l’ambiente e promuovere lo sviluppo sostenibile e distribuire opuscoli sul corretto smaltimento dei rifiuti.

Lo stand del Laboratorio Agenda 21 Est Ticino. Grazie all’architetto Francesca Bettetini e a Nicola Pistininzi del Servizio Civile per l’aiuto
Lo stand dei Maestri del Lavoro, con la rappresentante Sig.ra Clorinda Falchetti
I ragazzi e le ragazze delle classi medie al nostro stand

L’evento ha visto il coinvolgimento delle classi di prima e seconda della scuola media “G. Marconi”, e delle classi quinte degli istituti “S. Pellico” e “A. Moro”. All’esterno dell’edificio scolastico e nel parco adiacente sono stati realizzati dei percorsi espositivi da parte degli alunni delle classi 2°A, 2°F e 3°A sui temi dell’ambiente e della legalità.

I percorsi espositivi realizzati dagi studenti

Lo staff del Laboratorio di Agenda 21 ringrazia il Comune e la scuola media per il coinvolgimento nell’iniziativa, l’Ufficio Ecologia per l’aiuto nel gestire gli spazi, tutti i volontari presenti, gli insegnanti, e soprattutto i ragazzi per l’ottimo lavoro nel realizzare le esposizioni e per l’attenzione verso i temi dell’ambiente, della legalità e dell’educazione civica.

L’architetto Francesca Bettetini, l’Assessora Nicoletta Rondina e Elena Mendicino dello staff del Laboratorio di Agenda 21